Video Bucha prigionieri ucraini giustiziati

Alcuni video sembravano mostrare un gruppo di prigionieri ucraini che venivano guidati sotto la minaccia delle armi dalle truppe russe pochi istanti prima di essere giustiziati.

video bucha prigionieri ucraini giustiziati

I video, ottenuti e verificati dal New York Times , sono stati ripresi il 4 marzo da una telecamera di sicurezza e da un civile che ha assistito al calvario. Più avanti il video Bucha prigionieri ucraini giustiziati.

Il filmato della telecamera di sicurezza mostrava un gruppo di nove ucraini, che tenevano i pantaloni della persona di fronte a loro e alcuni con le mani sopra la testa, mentre attraversavano una strada in un’unica fila. Nella parte anteriore e posteriore del gruppo si vedono due soldati russi armati di pistole, che dirigono la linea.

Otto testimoni hanno detto al Times che i prigionieri sono stati poi presi dietro un edificio per uffici, si sono sentiti degli spari e il gruppo non è riapparso.

Video bucha new york times

Ulteriori filmati con i droni ottenuti dal new york times hanno confermato i resoconti dei testimoni, mostrando i corpi dei gruppi accanto a un edificio di uffici mentre i soldati russi stavano sopra di loro.

I video bucha new york times non sono stati verificati in modo indipendente da Insider.

Il gruppo di uomini apparentemente giustiziati dai video è stato visto anche in una foto scattata il 3 aprile. Il Times ha affermato che la sua indagine , pubblicata giovedì, ha scoperto “le prove più evidenti” che le forze russe abbiano intenzionalmente giustiziato il gruppo, “implicando direttamente queste forze in un probabile crimine di guerra”.

Rapporti di atrocità ed esecuzioni si sono riversati da Bucha , un sobborgo di Kiev, dopo che le forze russe hanno iniziato a ritirarsi alla fine di marzo. Storie e immagini di Bucha hanno alimentato gli appelli internazionali per un processo per crimini di guerra contro la Russia.

LEGGI ANCHE  Video sesso Giulia Salemi Pierpaolo Petrelli

Funzionari russi hanno ripetutamente respinto le notizie di atrocità commesse a Bucha, definendole “false”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *