Recensioni Apex Legends 2023

Ci crederesti che Apex Legends ha quasi 4 anni? Quando Respawn ha lanciato uno spin-off Titanfall Battle Royale senza preavviso nel 2019, sentendosi già un contendente in ritardo per PUBG e le corone di Fortnite, era allettante considerarlo un altro tentativo di salire a bordo del carrozzone. Diavolo, non aveva nemmeno il wallrunning! Più avanti scopriamo le recensioni Apex Legends 2023.

Ma Apex si è subito dimostrato più di un altro genere ingannevole di denaro. Respawn non ha solo tradotto la sparatoria atletica di Titanfall in un battle royale tattico più misurato, ma ha introdotto nel genere l’idea di rigenerare i giocatori a metà partita e vantava un incredibile sistema di ping accessibile(si apre in una nuova scheda)che non è ancora stato superato.

A quasi 4 anni di distanza, Apex non ha solo cementato il suo posto accanto a Warzone e Fortnite in cima alla classifica dei battle royale. È diventato uno dei migliori sparatutto multiplayer a cui puoi giocare oggi.

Recensioni Apex Legends 2023

È dannatamente buono: non l’avremmo nominato il nostro miglior gioco in corso del 2021(si apre in una nuova scheda)se non lo fosse! Apex ha concluso il 2021 come un battle royale estremamente fiducioso e, al momento in cui scrivo, sembra che le leggende e le armi del gioco siano superbamente bilanciate. Alcune leggende sono più deboli di altre, ma nessuna è direttamente ingiocabile (con la possibile eccezione di Crypto), e Respawn ha lavorato per rendere i personaggi con bassi tassi di scelta come Rampart e Wattson più divertenti da interpretare.

LEGGI ANCHE  Jonathan Bamba Fifa 21

Apex ha stabilito un ritmo sostenuto anche con i suoi aggiornamenti. Ogni tre mesi porta una nuova stagione, e con essa un nuovo personaggio e una nuova arma per dare a ogni stagione un’atmosfera distinta. Alla fine di ogni anno otteniamo una nuova mappa, anche se anche le mappe esistenti riceveranno aggiornamenti più piccoli al ritmo di uno per stagione. Ogni “divisione” di mezza stagione di solito arriva con un evento a tema che abbina nuovi cosmetici a un cambio di mappa “acquisizione della città” o, a partire dalla stagione 9, una nuova arena per Arenas.

Ci sono stati mesi tranquilli nell’ultimo anno, certo, ma non sei mai lontano da qualcosa di nuovo. L’ ultima stagione del gioco, Escape , ha chiuso l’anno con una nuova fantastica mappa e il ritorno di un amato cattivo di Titanfall 2, e ha tenuto il passo con minigiochi di treni festivi ed eventi a tema nautico. Dai uno sguardo alle recensioni Apex Legends 2023, e scrivi la tua.

Eppure, non è tutto perfetto in paradiso. Mentre Escape ha in gran parte evitato i dilaganti problemi del server della stagione precedente, una serie di problemi minori sono emersi nel corso della stagione, con diversi bug significativi che sono arrivati ​​con l’ultima patch. Il Rampage e il Sentinel sono stati temporaneamente rimossi la scorsa settimana dopo che le loro meccaniche di carica sono diventate disturbate e soggette a exploit. Anche la nuovissima skin MIL-SPEC di Bangalore è stata rimossa dopo aver bloccato il gioco durante la selezione dell’eroe, e i recenti eventi di raccolta occasionalmente non sono riusciti a pagare i loro premi.

Amare Apex a volte è doloroso. Le radici del gioco nel motore Source sono ciò che gli conferisce una borsa quasi illimitata di trucchi per la mobilità, ma quella tecnologia datata è anche ciò che lo fa sentire costantemente sull’orlo del collasso. Apex potrebbe non sentirsi mai così raffinato come concorrenti come Fortnite e Overwatch. Ma quando funziona bene, è una gioia per gli occhi.

LEGGI ANCHE  Recensioni negative Broeggshop inaffidabile

Detto questo, la stagione 11 è stata un enorme passo avanti rispetto alla 10 in termini di sentimento della comunità (un dato di fatto, considerando che i server sono stati davvero fritti per alcuni mesi lì). Ash è diventato famoso e, sebbene Storm Point non sia proprio uno dei preferiti dai fan, è una gradita aggiunta alla formazione. Ma i bug nuovi e persistenti possono e continuano a sollevare la testa, ed è estenuante sentirsi come se fossi costantemente alla ricerca di ciò che è rotto in una determinata settimana.

A tre anni, Apex è da tempo fuori dalla sua fase di luna di miele. Anche se si sta stabilizzando in una bella routine, c’è il timore che Respawn non stia più prendendo il tipo di grandi oscillazioni che hanno definito i primi due anni del gioco. È passato quasi un anno da quando abbiamo avuto modalità a tempo limitato che non si limitavano a ricostruire ciò che abbiamo visto prima, e i giocatori stanno iniziando a irritarsi contro eventi che equivalgono a poco più di un nuovo set di cosmetici da acquistare.

Invia una recensione Apex Legends

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 6 Gennaio 2023

    […] deciso che era giunto finalmente il momento per me di affrontare un gioco che ho evitato per anni: Apex Legends . Di tutti i battle royale sul mercato, Apex mi spaventa di più, principalmente perché è […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *