Minare Bitcoin è sempre più difficile? Il metodo migliore

Quanto segue è tratto da una recente edizione di Deep Dive, la newsletter sui mercati premium di Bitcoin Magazine. Per essere tra i primi a ricevere questi approfondimenti e altre analisi di mercato dei bitcoin sulla catena direttamente nella tua casella di posta, iscriviti ora.

C’è un nuovo paradigma che si sta sviluppando tra i grandi minatori di bitcoin pubblici: non vogliono vendere i loro bitcoin e vogliono anche acquisirne di più. Di conseguenza, stanno trovando modi creativi per raccogliere capitali o sfruttare le loro partecipazioni in bitcoin per aiutare a coprire i costi operativi piuttosto che dover vendere per fiat. Ma la domanda è minare Bitcoin è sempre più difficile? Il metodo migliore.

Una strategia è quella di prestare una parte delle loro partecipazioni in bitcoin, guadagnando così un rendimento fiat che può andare direttamente a pagare le loro spese operative. Hut 8 Mining ha fatto questo, prestando 2.000 BTC (quasi il 40% delle loro partecipazioni in BTC) per guadagnare un tasso di interesse del 4% a partire da gennaio. Da allora, il tasso di interesse è sceso dal 2,00% al 2,25% nell’ultimo report finanziario del terzo trimestre . Al prezzo odierno, 2.000 BTC valgono circa 130 milioni di dollari in valore totale, guadagnando 2,6 milioni di dollari annualizzati al tasso di interesse inferiore del 2%. Un prezzo medio di bitcoin per l’intero anno di $ 46.792 genererebbe $ 1,8 milioni.

Minare Bitcoin è sempre più difficile Qualè Il metodo migliore?

Generare entrate dal bitcoin prestato per coprire i costi consente ai minatori pubblici di eseguire meglio le loro strategie HODL aumentate. Il tesoro bitcoin di Hut 8 è ora di 5,503 BTC, che è già aumentato del 68% da marzo di quest’anno. È il secondo più grande tesoro pubblico di minatori dietro Marathon. Marathon e Riot, i principali minatori pubblici che riportano gli aggiornamenti della produzione di novembre, hanno entrambi aumentato i loro tesori bitcoin nell’ultimo mese.

minare bitcoin è sempre piu difficile

In effetti, molti addetti ai lavori minerari prevedono che la maggior parte delle apparecchiature di vecchia generazione non tornerà mai più online, il che significa che l’intera rete diventerà più efficiente e scatenerà più concorrenza tra i minatori.

“Le macchine più recenti hanno un hashrate notevolmente più alto rispetto ai loro predecessori, quindi probabilmente vedremo l’hashrate continuare a tornare a un nuovo massimo storico nei prossimi 12 mesi”, ha affermato Whit Gibbs, CEO e fondatore del provider di servizi di mining di bitcoin Compass.

Molte di queste nuove macchine sono attualmente in transito per gli acquirenti, secondo Deane. Alcuni dei più grandi player hanno in ordinazione decine di migliaia di nuovi ASIC che dovrebbero essere online nei prossimi 12 mesi.

LEGGI ANCHE  Bitcoin come funziona? Quando vendere

“Ciò significa che la difficoltà continuerà ad aumentare costantemente, e probabilmente in modo abbastanza significativo, nello stesso periodo”, ha affermato Deane.

Nel frattempo, Colyer dice di aspettarsi aggiustamenti della difficoltà di oltre il 10% ogni mese da questo punto in avanti. Pensa che ci vorranno altri nove o dodici mesi prima che la difficoltà raddoppi.

Quando Minare Bitcoin

Hut 8 distribuisce 1.000 BTC con Genesis Global Capital e 1.000 BTC con Galaxy Digital. Quel bitcoin viene quindi utilizzato principalmente per opportunità di arbitraggio commerciale istituzionale. I tassi di interesse per il rendimento dei bitcoin sono stati ulteriormente abbassati quest’anno poiché il commercio di base cash and carry si è ridotto e le azioni GBTC hanno iniziato a essere scambiate con uno sconto anziché un premio.

Una diminuzione delle opportunità di rendimento più elevato determina una minore domanda di mercato per i prestiti bitcoin che quindi determina tassi di interesse più bassi. Troppa offerta di bitcoin sta inseguendo i rendimenti mentre c’è meno domanda per il prestito di bitcoin. Tuttavia, l’interesse dell’ETF sui future può aiutare ad aumentare e sostenere i tassi di interesse di mercato di BTC con un allargamento del cash and carry spread. In questo momento, il commercio di contango, il desiderio di spot e la vendita di futures, sta sostenendo un rendimento di circa il 14%, in aumento rispetto alle singole cifre del terzo trimestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.