Il Titanic Affondò con 10000 bottiglie di vino, che fine hanno fatto?

Il Titanic affondò con 10.000 bottiglie di vino a bordo. Queste bottiglie potrebbero essere ancora da qualche parte. E ipoteticamente, quanto varrebbero quelle bottiglie centenarie di vino? L’RMS Titanic è stato un transatlantico britannico della classe Olympic, naufragato nelle prime ore del 15 aprile 1912, durante il suo viaggio inaugurale, a causa della collisione con un iceberg.
titanic
C’è un po’ d’aria in ogni bottiglia di vinoQuando una bottiglia affonda, la pressione spingerà il tappo nella bottiglia. L’aria è comprimibile, ma il vino liquido no. A 4000 m di profondità (375 atm), quest’aria occuperà uno spazio trascurabile. È probabile che il tappo sia scivolato abbastanza dentro la bottiglia da permettere all’acqua di mare e al vino di mescolarsi liberamente e che nessun vino sia sopravvissuto al disastro, anche se le bottiglie sono ancora intatte. Nel raro caso in cui una bottiglia fosse troppo piena, con pochissima aria tra il vino e il tappo, il vino potrebbe essere sopravvissuto al disastro iniziale. A basse temperature in acqua salata, il sughero avrebbe potuto conservare la sua integrità per più di un secolo.
bottiglie di vino titanic
LEGGI ANCHE  Morto Paolo Calissano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *