Cosa si può fare in zona rossa a Capodanno

cosa si può fare zona rossa capodanno

Il Governo potrebbe inaspirire altre misure restrittive previste per Natale e Capodanno alla luce degli assembramenti registrati in molte grandi città per lo shopping delle feste. Si discute sulla reintroduzione della zona rossa a livello nazionale ma con la possibilità di spostarsi tra i piccoli Comuni. Ma vediamo cosa si può fare in zona rossa a Capodanno.

Cosa si può fare in zona rossa a Natale e Capodanno

Le regole previste dall’ultimo decreto legge del 3 dicembre sono valide dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021. Il dpcm del 3 dicembre 2020 prevede che, nonostante i divieti, dal 21 dicembre al 6 gennaio si possa comunque far rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Ecco cosa si può fare precisamente

Se coniuge/partner vivono in città diverse per esigenze di lavoro (o per altri motivi). è possibile raggiungerlo/a, anche dopo il 21 dicembre, per trascorrere insieme le feste? Sarà possibile se il luogo scelto per il ricongiungimento coinciderà con quello in cui si ha la residenza, il domicilio o l’abitazione.

Le regole saranno uguali per tutti? No, rimangono valide le distinzioni tra area rossa, arancione e gialla.

In quali casi è possibile spostarsi nella seconda casa nel periodo dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021?

Premesso che dalle 22 alle 5 (e fino alle 7, il 1° gennaio 2021) è vietato ogni spostamento, se non per motivi di lavoro, salute o necessità, le regole da seguire per recarsi nelle seconde case sono le seguenti:

in area gialla e arancione, se la seconda casa si trova nello stesso comune, ci si potrà sempre andare (negli orari già precisati);

LEGGI ANCHE  Caldaia Ariston erorre 108 insufficiente acqua

esclusivamente in area gialla, se la seconda casa è nella stessa regione, ma in un diverso comune, ci si potrà andare per tutto il periodo 21/12-6/1, ad eccezione dei giorni 25 e 26 dicembre 2020 e 1° gennaio 2021.

E’ possibile spostarsi in un altro comune o in un’altra regione per turismo?  Gli spostamenti per turismo all’interno del territorio nazionale sono consentiti, e comunque esclusivamente con partenza e destinazione in area gialla, se la partenza avviene entro il 20 dicembre 2020 o dal 7 gennaio 2021. Non sono consentiti spostamenti extraregionali per turismo in Italia tra il 21 dicembre e il 6 gennaio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Partner links